ANNULLATA LA TARGA D’ORO 2020

Alassio, 28 luglio 2020

La Bocciofila Alassina comunica il definitivo annullamento della 67ª Targa d’oro e delle altre gare ad essa collegate, ovvero la 6ª Targa Rosa e i due tabelloni della 7ª Targa Junior.

Per quanto riguarda le iscrizioni già perfezionate:
– salvo diversa richiesta, restano valide per l’edizione del 2021 (con possibilità di variare, anche integralmente, la composizione della formazione);
– è possibile richiedere il rimborso dell’intera quota versata, utilizzando l’apposito form, presente a questo link. La richiesta deve essere effettuata dalla società o da uno dei componenti della formazione.

Nota bene
– Le iscrizioni che non erano state ancora perfezionate (non risultava essere stato effettuato il versamento della quota) sono state automaticamente cancellate.
– Non è possibile effettuare richiesta di rimborso per via telefonica.
– È preferibile che la società effettui una richiesta contestuale per tutte le proprie formazioni, in modo da effettuare il bonifico di rimborso in un’unica soluzione.
– I rimborsi saranno effettuati, salvo diverso accordi, tramite bonifico bancario, con spese a carico della Bocciofila Alassina.
– L’organizzazione si impegna a rispondere alla richieste di rimborso entro 72 ore e ad effettuare il bonifico entro  un massimo di 15 giorni.

 

ANNULLATO ANCHE IL MONDIALE FEMMINILE

È inoltre confermato, come da indicazioni della Federazione Internazionale, anche lo slittamento del Mondiale Femminile dal settembre 2020 all’autunno 2021, manifestazione la cui organizzazione faceva capo al Colba.

Clicca qui per leggere il comunicato stampa integrale diramato in data 28 luglio.

 

 

Per maggiori informazioni, scrivere a boccealassio@gmail.com

Elenco formazioni iscritte

Targa d’oroTarga JuniorTarga Rosa

TARGA D’ORO, PAROLA AI PROTAGONISTI

Aldo Macario

Macario e Alassio, oltre le nozze d’oro Il campione astigiano è da più di 50 anni protagonista della Targa d’oro. Al suo attivo due indimenticabili vittorieAldo Macario e la Targa d’Oro: una storia che dura (quasi ininterrottamente) dal 1966. Il campione...

Pier Giovanni Grimaldi

Tre vittorie con tre maglie diverse Biellese, Dlf Asti e Gaglianico le maglie che indossava Pier Giovanni Grimaldi, piemontese arrivato alle bocce dopo aver abbandonato il calcio per infortunio, in occasione dei suoi trionfi alassini, tra il 1988 ed il...

Osvaldo Baudino

La tripletta dell'uomo di ghiaccio Classe 1957, nativo di Rivarolo Canavese, il "freddo" Osvaldo Baudino ha messo in bacheca tre edizioni della Targa d'oro. L'esordio a fine anni '70, il primo podio nel 1998, i primi due successi nelle edizioni 1999 e...

Giancarlo Losano

Un giocatore per tutte le stagioni Dall’esordio del 1979 all’ultima apparizione del 2011, ecco i ricordi delle esperienze alassine del pinerolese Giancarlo Losano, sceso in campo ad Alassio con tante “maglie” diverse. Il suo nome figura tre volte nell’albo...

Albino Cuneo

Agli albori della Targa d’oro Gran colpitore (non a caso denominato il Guglielmo Tell delle bocce), pluridecorato a livello nazionale e internazionale, Albino Cuneo, chiavarese prossimo a compiere 88 anni, ha trionfato in tre delle prime 10 edizioni della...

Mauro Fassone

Fedeltà allo Spiaggia, per non tradire l’amata Targa d’oro Mauro Fassone, vercellese classe 1954, non ha un curriculum ricco come i colleghi già intervistati,eppure ha trionfato tre volte ad Alassio, dove ha debuttato quando era ancora minorenne.Non ha il...

Piero Paletto

Paletto, l’artista dell’accosto Il fortissimo puntatore torinese, arrivato anche a disputare più finali iridate (nel 1978 l’Italia perse dalla Francia dopo oltre 7 ore di gioco), ha trionfato tre volte ad Alassio. Nel 1976 fece parte della quadretta...

Giancarlo Selva

Un tris e un po’ d’amaro... sotto i baffi Per il campione biellese Giancarlo Selva, classe 1936,la Targa d’oro di Alassio, cui ha partecipato una cinquantina di volte da giocatore,è sempre stato un appuntamento imprescindibile. I suoi trionfi risalgano al...

Fabrizio Deregibus

Deregibus ad Alassio, come fare centro al primo colpo Nel 1987, non ancora 21enne, il campione torinese è salito per la prima volta sul gradino più alto del podio della Targa d’oro.Ad oggi i suoi successi sono quattro..."Almeno in una cosa sono pari al...

Nicola Sturla

Quattro successi e una partita di cinque ore… Sono ancora tanti i ricordi (per la maggior parte belli) che il ligure di Lavagna Nicola Sturla, quasi 78enne e 10 titoli mondiali all’attivo, conserva della gara di Alassio. Il periodo d’oro tra il 1973 e il...

Carlo Ballabene

Il poker del Principe L’atleta di Santa Margherita Ligure, da qualche anno in forza alla Brb Ivrea, è uno dei più “ricercati” dal pubblico di Alassio,dove ha esordito a soli 18 anni, con la maglia dell’Ardita.Quattro volte ha chiuso la Targa d’oro senza...

Franco Benevene

Ad Alassio cinque successi e… mezzo Tutti concentrati tra il 1964 e il 1973 i trionfi del torinese Franco Benevene nella Targa d’oro.E se nel 1979 la finale non fosse stata rinviata e non si fosse infortunato...Il torinese Franco Benevene, classe '42 nel...

Lino Bruzzone

L’irresistibile attrazione del mancino di Sampierdarena Protagonista ad Alassio dal 1962, con sette successi all’attivo,il campionissimo ligure Lino Bruzzone ha tante belle storie da raccontareNon solo occupa le prime posizioni della hall of fame dei più...

Giuseppe Andreoli

Le bocciate a campanile e le scarpe sbagliate… I curiosi aneddoti dell’astigiano Giuseppe Andreoli, sei volte vincitore ad Alassio, la prima nel 1969 con il mitico GranagliaSui campi di Alassio ha scritto pagine indimenticabili, soprattutto a suon di...

Mario Suini

Non ho dubbi: “E’ la gara più bella” Dieci trionfi ad Alassio, l’ultimo nel 2015 a 45 anni di distanza dal primo, per il campione ossolano Mario Suini “È sicuramente la gara più bella. Ha un fascino particolare. Io ne ho disputate tante, ma Alassio è...

Arrigo Caudera

I lucidi ricordi del “recordman” Ad Alassio dodici centri e tanti campioni al fianco del torinese Arrigo Caudera, classe 1926, vittorioso per la prima volta nel 1958In un clima di grandi incertezze legate all'emergenza coronavirus, anche le bocce sono...

A metà aprile, anche a causa del rinvio della 67ª edizione della Targa d’oro, si è pensato di  tenere alta l’attenzione sulla “gara più amata dagli italiani” e celebrare  comunque una manifestazione che per la prima volta dal 1954 non si era disputata nella sua tradizionale collocazione temporale, la primavera. È nata così l’idea di realizzare una serie di interviste ad alcuni dei principali protagonisti della competizione: campioni e personaggi (italiani, ma anche stranieri) che l’hanno giocata, vissuta e, con le loro gesta, resa famosa. È così partito un viaggio tra gli album dei ricordi, tra emozioni tornate a galla e aneddoti rimasti per anni nel cassetto: un “regalo” per gli appassionati e un “mezzo” per raggiungere chi non l’ha mai vissuta e, di conseguenza, non è ancora rimasto ammaliato dalla “Milano-Sanremo delle bocce”.

Pagine di storia da tramandare, come quelle del libro su cui sta lavorando il giornalista genovese Mauro Traverso, già presidente del Comitato Regionale Fib. Grazie alla collaborazione con la Federazione Italiana Bocce, i primi tre appuntamenti (con Arrigo Caudera – il recordman di vittorie, 12 volte nell’albo d’oro -, Mario Suini, che vanta 10 successi, e Giuseppe Andreoli, arrivato a quota 6) hanno trovato spazio anche all’interno di Gazzetta.it e del sito federale (Federbocce.it).

Da metà maggio, grazie alla collaborazione tra Bocciofila Alassina e Colba (il Comitato Organizzatore dei Mondiali di Alassio), l’appuntamento prosegue su questo sito, al quale “linkano” anche le news pubblicate su Facebook e le newsletter cui sono iscritti tanti appassionati. A fine luglio, preso atto che nel 2020 la Targa d’oro non avrà luogo, si è deciso di proseguire con la rubrica “Parola ai protagonisti” sino alla vigilia della prossima edizione, fissata – Coronavirus permettendo – sabato 17 e domenica 18 aprile 2021.

Nonostante tutto, la storia continua…

Per ricevere le interviste e le ultime novità sulla Targa d’oro direttamente al tuo indirizzo e-mail, iscriviti alla nostra newsletter.

Pin It on Pinterest